Il resoconto del trofeo Isola di Albarella e le lezioni di boxe

Questo articolo potrebbe essere solo il resoconto del trofeo Isola di Albarella ed invece introdurrà anche una bellissima notizia. Ma partiamo dal principio. Con oltre 6500 visualizzazioni uniche sul web e una foltissima presenza di pubblico a bordo ring, il quarto trofeo isola di Albarella è stato, indiscutibilmente, un grande successo. A riprova che il duro lavoro (in tutti gli ambiti) paga sempre.

Il resoconto del trofeo Isola di Albarella

Mattia Bordin, Campion Davide, Sergi Nicola, Efe Destiny, Favaro Alessandro, Egbuna Nwanko, Jallow Hassan, Osawe Destiny, questi gli atleti che hanno difeso i nostri colori. Mattia ha esordito ed anche se ha perso ai punti il suo incontro è stato molto convincente. Davide perde contro un ottimo avversario. L’esordio di Egbuna è stato convincente anche se non ha raggiunto la vittoria. E’ stato per lui l’inizio di un percorso che siamo felici di poter iniziare ad intraprendere. Bellissimo per tutte e tre le riprese, invece, l’incontro di Efe che ha confermato tutte le sue grandi potenzialità.

il resoconto del trofeo isola di albarella

Le lezioni di boxe

Il nostro rapporto con l’Isola non finisce ovviamente qui perchè finalmente, da sabato 9 luglio 2022 riprendono, sempre ad Albarella, le lezioni di boxe. Anche questo, negli anni, si consolida come un appuntamento fisso per tutti quanti vogliono approcciare al pugilato ed alla sua disciplina di allenamento. Presenti, ovviamente, i maestri della Pugilistica Rodigina e parecchi dei suoi atleti, pronti a trasformare anche questa occasione in una grande festa di sport e divertimento assicurato.

Quarto Trofeo Isola di Albarella – Torna la boxe sull’isola

Ci siamo, il momento del quarto trofeo Isola di Albarella è finalmente arrivato. Sono stati due anni difficili ma con molti sacrifici e il grande supporto dei nostri sponsor siamo comunque riusciti ad arrivare fino a qui riuscendo a consolidare il bellissimo rapporto che ci lega ormai da anni all’Isola di Albarella.

Quarto Trofeo Isola di Albarella

L’evento si svolgerà sabato 2 luglio dalle 20.30 presso l’Arena spettacoli.
Dodici gli incontri di boxe olimpica che il 2 luglio infiammeranno l’arena spettacoli. Abbiamo preparato questo evento con il massimo scrupolo, allenandoci duramente in palestra a dispetto del caldo torrido di queste settimane.

A consolidare l’appuntamento il Criterium Giovanile che domenica 26 giugno ha visto protagonisti i giovani atleti della Pugilistica Rodigina che hanno dato sfoggio delle loro doti tecniche presso il campo da calcio dell’isola.

criterium_albarella

Inutile sottolinearlo, è stato un evento ricco di gioia. Tante le palestre di pugilato venete che hanno dato la loro adesione con i piccoli atleti che durante tutto l’arco della mattinata di domenica si sono cimentati in diverse prove divertendosi e divertendo le tantissime persone accorse ad assistere nonostante la grande calura.

L’esordio

Alla grande gioia di poter tornare a combattere in sicurezza uniamo l’esordio di Egbuna Nwanko, detto “William”. Peso super massimo che dopo anni torna a regalare alla città ed alla palestra un atleta della sua categoria.

Per il quarto trofeo isola di Albarella, oltretutto, l’isola ha deciso di fornire l’occasione a quanti volessero assistere all’evento di partecipare. A questo link potete iscrivervi per garantirvi il vostro accesso all’isola (solo a piedi). Una volta lasciata l’auto sarete accompagnati in maniera gratuita dal taxibus messo a disposizione da Albarella.

Il sacco della memoria, da Viale Trieste al Momec

La Pugilistica Rodigina esiste fin dal 1935. Insieme al Rugby Rovigo è una delle società sportive con più storia cittadina. Ha regalato onore e lustro alla città e dalla stessa ricambiata con passione ed amore. Uomini che sono diventati personaggi, come il Maestro Silvano Modena, atleti che sono diventate icone, come Enzo Corregioli, i fratelli Brancalion, i fratelli Castellacci e molti altri. Perchè il ruolo dello sport, e noi lo sappiamo bene, è anche e soprattutto educare. E per questo compito, il tempo è sempre il miglior giudice.

Leggi tutto “Il sacco della memoria, da Viale Trieste al Momec”

Pronti, via, il secondo Trofeo Isola di Albarella

Le vere sfide sono quelle che capisci di dover costruire. Quelle che senti nascere dentro, dalla voglia di alzare l’asticella e misurarti con i migliori. Negli sport da combattimento questo non è sempre scontato. Un po’ perchè in Italia non vi è ancora una scuola di alto livello manageriale dedicata al pugilato, ed un po’ perchè, purtroppo, questo sport non permette ancora a chi lo pratica a livello agonistico, di viverci. 

Leggi tutto “Pronti, via, il secondo Trofeo Isola di Albarella”

Pugilistica ad Albarella, allenamento all’Isola Sportiva

Finalmente si parte. Il 5 giugno, presso la sala conferenze dell’hotel Capo Nord, si era tenuta la conferenza stampa di presentazione del secondo Trofeo Isola di Albarella. Ancora una volta veniva rinnovata la sinergia magnifica che, già lo scorso anno, aveva visto la Pugilistica Rodigina e la direzione dell’Isola di Albarella, trasformare la splendida oasi nel Delta del Po in una palestra di boxe a cielo aperto, consentendo a tutti di allenarsi, anche sulla spiaggia. La formula si ripete anche quest’anno dunque, e, visto il grande successo dello scorso anno, sono state aggiunte più date per gli allenamenti.  

Leggi tutto “Pugilistica ad Albarella, allenamento all’Isola Sportiva”

Il secondo trofeo di pugilato Isola di Albarella

La collaborazione tra l’Isola di Albarella e la Pugilistica Rodigina prosegue più forte che mai. Visto il clima isolano, verrebbe da dire : col vento in poppa. Oggi abbiamo presentato ufficialmente la seconda edizione del Trofeo Isola di Albarella. Come vi abbiamo raccontato, la collaborazione è nata lo scorso anno ed è senza dubbio frutto di una sinergia di pensiero e del modo similare di vedere lo sport come mezzo di inclusione.

Leggi tutto “Il secondo trofeo di pugilato Isola di Albarella”

Luca Rigoldi, intervista al campione Europeo

Luca Rigoldi è una persona diretta, schietta, sincera. E’ un ragazzo con le idee chiare su come dovrebbe essere il pugilato, anche a livello organizzativo. Insomma, sono stati trenta minuti di puro piacere, nell’ascoltarlo e nel sentirlo ragionare. Un ragazzo giovane (26 anni), che ama il pugilato e che, con enormi sacrifici è riuscito ad arrivare al titolo di campione europeo (EBU) dei pesi gallo. Un onore, quindi, poterci parlare, ed ancora di più sapere che, in virtù dell’enorme stima ed amicizia che lo lega ai maestri della Pugilistica Rodigina, Luca sarà presente in Luglio ad Albarella, in occasione delle sessioni di boxe in isola.

Leggi tutto “Luca Rigoldi, intervista al campione Europeo”

La Pugilistica e Albarella, la nascita del connubio

Giugno si avvicina e si avvicina il 7. In quel giorno, infatti, si terrà la conferenza stampa di presentazione del Secondo Trofeo Isola di Albarella. Noi siamo in trepidante attesa e, se qualcuno di voi se lo fosse perso, di sotto vi riportiamo alcuni stralci di quello che è stato il primo evento a livello organizzativo. La presenza è stata alta e la sinergia magnifica. Unire il nostro nome a quello dell’Isola ci riempie di responsabilità ed orgoglio, consci, sempre, che non ci si sceglie mai per caso.

Leggi tutto “La Pugilistica e Albarella, la nascita del connubio”

La Pugilistica e i partner, ci crediamo insieme

Devo ammettere che quando siamo partiti con l’idea di un sito web che contenesse anche un blog non erano poche le perplessità legate alle visualizzazioni ed alle attenzioni che gli utenti avrebbero dedicato ad esso. Come sempre però, quando si tratta della Pugilistica Rodigina, l’amore lo senti a pelle, è qualcosa che non puoi non farti entrare dentro. Basta, d’altronde, entrare una sola volta dentro il nostro tempio : Viale Trieste 143.

Leggi tutto “La Pugilistica e i partner, ci crediamo insieme”

Cristiano Castellacci – In Pugilistica, il sogno Olimpico

Mi è capitato una volta sola di salire sul ring di Viale Trieste 143, in una sessione di guanti con un altro atleta. Solo quando sei lì ed hai di fronte il tuo avversario e suona la campana e sai che dovrai avanzare per provare a mandar via le tue paure, capisci l’importanza di avere all’angolo persone speciali. Tre di questi si trovano in Pugilistica Rodigina e sono i maestri Brancalion, Pizzardo e Cristiano Castellacci. Dei primi due abbiamo già parlato, di quest’ultimo, vi raccontiamo oggi. Leggi tutto “Cristiano Castellacci – In Pugilistica, il sogno Olimpico”

Pugilistica Rodigina