Il pugilato entra a scuola, la noble art come modello di disciplina

Il pugilato entra a scuola e noi torniamo a combattere. Sul ring che ci è più caro e dove gli incontri sono più difficili: quello della vita vera. Sappiamo bene infatti che è quando terminano i nostri allenamenti in Viale Trieste che per molti iniziano le vere battaglie ed è per questo che abbiamo accolto con grande gioia ed onore l’invito dell’ITIS F.Viola di Rovigo di portare la nostra testimonianza.

Il pugilato entra a scuola

Una testimonianza da educatori prima ancora che da maestri. Perchè sappiamo bene quanto sia importante dare il giusto esempio, nella vita prima che in palestra. È per questo che la nostra palestra, da sempre, è stata prima di tutto modello di integrazione e socialità. Perchè lo sport può e deve essere modello di vita vera, attraverso esempi di disciplina e sacrificio che possano essere trasportati con naturalezza nella vita di tutti i giorni.

il pugilato entra a scuola

Ieri, in punta di piedi, siamo entrati all’ITIS F. Viola di Rovigo portando la testimonianza di due nostri atleti (che frequentano lo stesso istituto) sui temi del benessere, dello sport e delle nuove tecnologie. Insieme a noi, a coordinare, un’associazione con cui spesso abbiamo trovato modo di collaborare: Uniti in rete che ha come obiettivo quello di combattere il bullismo ed il cyber bullismo.

Tre nuovi atleti

Da questo incontro, oltre all’emozione di aver potuto parlare a moltissimi ragazzi, portiamo a casa tre nuovi atleti. Sono quelli che beneficeranno della “borsa allo sport” che consentirà loro di poter frequentare gratuitamente, per l’annata 2022/2023, la palestra della Pugilistica Rodigina. Si tratta di ragazzi che verranno scelti in collaborazione tra la scuola e l’associazione Uniti in rete tramite la presidente Federica Boniolo.

Noi non possiamo far altro che aspettarli a braccia aperte, sentendo addosso la grande responsabilità di insegnar loro a tenere alta la guardia. Dentro le mura di Viale Trieste, ma soprattutto fuori.

Pugilistica Rodigina