Guido Ferracin – Da Viale Trieste 143 al titolo europeo

Guido Ferracin campione della Pugilistica Rodigina

Una delle cose che è impossibile non notare, entrando nella palestra di Viale Trieste 143 è il ritratto di Guido Ferracin. Sta lì, sopra il ring, con le bende alle mani intento a portare un gancio destro. Elegante, fiero, maestoso. I capelli tirati indietro che sembra non debbano mai modificare quell’immagine di eleganza che traspare dentro e fuori dal ring. Leggi tutto “Guido Ferracin – Da Viale Trieste 143 al titolo europeo”

La nascita della Pugilistica Rodigina, un mitico ring ed i primi pugili

La vittoria di Ferracin della Pugilistica Rodigina a Manchester

Il 1960 è l’anno delle Olimpiadi di Roma. Quelle di Nino Benvenuti e di Cassius Clay. Il primo vince la medaglia d’oro nei pesi welter ed anche la Coppa Val Barker, come pugile con il miglior stile e le migliori qualità tecniche. Il secondo vince l’oro nei mediomassimi, poi diventerà leggenda. C’erano tre ring in quei giochi, due venivano utilizzati per i combattimenti ed uno per gli allenamenti. Al termine vennero dati in omaggio a tre palestre, che avevano contribuito a portare il pugilato italiano ai massimi livelli. Leggi tutto “La nascita della Pugilistica Rodigina, un mitico ring ed i primi pugili”